Strutturare i files


Cominciamo con strutturare la cartella dei file che verranno usati



Per creare questa cartella e' stato usato il terminale con i comandi :

  • ls : per conoscere le sottodirectory contenute in una directory
  • cd : per cambiare la directory
  • mkdir : per creare una cartella , denominata in questo esempio : viaggio
    ma anche tutte le cartelle in questa contenute
  • touch: per creare un file

Come si vede dallo schema sono state create le cartelle :

  • assets : conterra' i file css e js , immagini e plug in
  • logica : file per la connessione al data base, php mailer
  • vista: tutti gli script che verranno inclusi nelle diverse pagine quali ad esempio
    form.php per i contatti , mappe , menu
  • pagine : corpo delle pagine
Da notare che l’estensione usata e’ .php
Questo consentira' di usare l’istruzione tipo : include (’menu.php’);.
In questo modo tutte le parti comuni verranno concentrate in un unico file.
  • index.php e' : il file di apertura del sito web
  • .htaccess file che serve per la crezione della pagina 404.html, oppure per eliminare l’estensione .php quando la pagina e' visualizzata nel browser, altro ancora