Landing page

L’home page e’ la pagina iniziale che introduce al sito, un po’ come nel negozio.
Si entra se nelle vetrine c’e’ qualche cosa di interessante.

Nella pagina iniziale conta il colpo d’occhio.
E’ la landing page a far decidere all’utente se restare nel sito e navigare
oppure cercare un altro sito tra quelli che la ricerca Google gli ha suggerito.

Normalmente l’utente decide se restare o uscire dal sito nel giro di 10 secondi !!


  • Per questo per fare bene l’home page occorre rispondere ad alcune domande.
    • A quali utenti mi rivolgo
    • Quali sono i contenuti che possono catturare l’interesse del mio target.
    • Questi contenuti sono ben rappresentati nell’home page
    • Come si arriva velocemente ai contenuti che possono interessare.

  • I cirteri per il sito sono:
    • Deve essere Responsive ormai la maggioranza degli utenti accede attraverso Smart phone. Per questo e’ importante che il sito sia responsive ossia visibile da Smart phone .
      Strumento principe per un sito responsive e’ il framework Bootstrap e la sua griglia
    • Menu: deve essere chiaramente visibile e sempre nella stessa posizione
    • Logo: una breve scritta dei contenuti che il sito contiene, sempre in alto a sinistra

  • Avere chiaramente evidenziati i contenuti, nelle prime righe
  • Per una bella soluzione grafica ad esempio puo’ essere utile uno slider o una immagine full size

  • Non sovraccaricare l’home page di contenuti, non deve essere sovraffollata
    • Dividere i contenuti per categorie
    • Dare ai contenuti uno spazio adeguato
  • Link ai social media in pool postion e facilmente visibili
  • L’home page deve essere facile:
    • L’utente deve accedere subito ai contenuti che lo interessano.

  • Colori: decidere quali usare.
    • Devono essere in numero limitato
    • I Colori, come i font devono essere rappresentativi.